Microsoft Office 365 contro Google Drive- Dr.Fone

Microsoft Office 365 vs Google Drive

Aug 17, 2021 • Filed to: • Proven solutions

0

Il venerabile Microsoft Office: chi non ne ha sentito parlare? Per tre decenni questa suite ha dominato la questione della produttività in ufficio. La suite è stata lanciata come una raccolta di tre app, World, Excel e PowerPoint, e negli anni ha subito diverse iterazioni. Diverse altre app sono state aggiunte alla suite, con Microsoft che non ha lasciato nulla di intentato per continuare il suo dominio sul mercato in modo impareggiabile. Ancora oggi, tre decenni dopo, la suite è rilevante come lo era quando è stata lanciata. Molti dei migliori giocatori del settore hanno portato le proprie versioni, molti sono rimasti nel tempo con un seguito di fan accaniti che amano l'alternativa per vari motivi e molti di quelli apparentemente senza tempo hanno morso la polvere.

Installiamo software sul disco del nostro computer, lo lanciamo e lavoriamo su e con esso. Office non è stato diverso. Fino a circa due decenni fa, quando Google rivoluzionò il mercato della produttività dell'ufficio con il suo rivoluzionario Google Apps for Work, che comprendeva Google Docs, equivalente a Microsoft Word, Fogli Google, equivalente a Microsoft Excel e Presentazioni Google, l'equivalente di Google a Microsoft PowerPoint. Cosa c'era di speciale in questa offerta, a parte il fatto che proveniva da una delle più grandi aziende tecnologiche del mondo oltre a Microsoft? Collaborazione e cloud.

Google ha preso il peggio di Microsoft Office e l'ha capovolto. Ha abbracciato il cloud, ha sviluppato app che non necessitavano di file di installazione pesanti e potevano essere utilizzate da qualsiasi luogo, da chiunque avesse accesso a Internet e un browser web. Ciò era in netto contrasto con ciò a cui le persone erano abituate con Microsoft e i suoi prezzi elevati per Office. Per quanto riguarda i prezzi, la soluzione di Google era e continua a rimanere gratuita per tutti.

Inoltre Google si rese conto che Microsoft Office aveva un paniere di funzioni che erano di scarsa utilità per la persona media e, di conseguenza, Google Apps for Work era a corto di funzionalità ma alto su ciò che contava di più: facilità d'uso, semplicità e qualcosa di cui non si era mai sentito parlare prima per una suite di produttività per ufficio: la collaborazione dei documenti nel cloud.

Microsoft Office 365: la risposta di Microsoft a Google G Suite (ex Apps for Work)

In risposta diretta alle offerte cloud di Google, Microsoft ha completamente rivisto il modo in cui distribuisce e concede in licenza Office a tutti, dall'individuo alla più grande azienda, e ha ideato un nuovo Office 365. A fine aprile 2020, Office 365 ora rinominato in Microsoft 365. Office 365 esiste ancora in qualche modo, ma per gli utenti aziendali.

Microsoft Office 365 logoGoogle G Suite logo

Documentazione sulla collaborazione nel cloud

Il cambiamento più grande al flusso di lavoro che è stato apportato quando Microsoft ha deciso di rivedere la sua offerta di Office è stato che Office, per la prima volta, è stato reso disponibile alle persone senza la necessità di installarlo sui propri computer. I programmi di installazione autonomi rimangono disponibili, ma l'attenzione si è spostata sul cloud. In questo modo, le persone sono state in grado di collaborare su documenti Word, fogli di calcolo Excel e presentazioni PowerPoint da qualsiasi parte del mondo, portando Microsoft Office a un livello superiore. E per completare l'esperienza, Microsoft ha apportato un altro importante cambiamento alla modalità di distribuzione di Office.

Modello Software-as-a-Service per Microsoft Office

Per la prima volta in assoluto, a partire da Office 365 e continuando con Microsoft 365 oggi, l'acquisto di una licenza di Microsoft Office non ha fatto rompere la banca per la maggior parte degli utenti medi. Microsoft ha iniziato a offrire abbonamenti a prezzi allettanti a tutti gli interessati a Office. E non si sono fermati qui. Microsoft Office 365 è disponibile come abbonamento individuale per un singolo utente e come licenza familiare che consente a 5 utenti di usufruire dei vantaggi della suite Office come abbonamento familiare a un prezzo leggermente superiore al prezzo dell'abbonamento individuale. Questo è stato un punto di svolta e ha catapultato l'adozione di Office in tutto il mondo, anche se l'offerta di Google è ancora gratuita per i consumatori e a pagamento per le aziende.

In che modo Microsoft Office differisce da Google G Suite?

Microsoft Office, nonostante abbia seguito le orme di Google nel cloud con la collaborazione sui documenti e ricorrendo al modello di abbonamento che promuove Office come SaaS, è ancora fondamentalmente diverso dalle offerte di G Suite ed è rivolto a utenti molto diversi. Office 365 è ancora Office, la stessa robusta suite di software per la produttività dell'ufficio leader del settore che esiste da tre decenni.

Microsoft è lo standard del settore per i software di produttività per ufficio. Quel titolo significa che anche se fa alcune cose orribilmente per l'individuo, nient'altro si avvicina alle esigenze aziendali e aziendali. Google ha recuperato molto negli anni e ha un grande gruppo di aziende, piccole e medie imprese e professionisti che giurano su G Suite, ma nessuno è mai in grado di negare l'affidabilità, la sicurezza, la robustezza e la scalabilità delle offerte di Office.

Major apps in Microsoft Office 365

Office 365 fornisce probabilmente il gold standard della posta elettronica, Outlook con tecnologia Exchange oltre a software per ufficio come Word, Excel, PowerPoint e altri software in vari piani e configurazioni. Gli utenti possono scegliere quello che vogliono; se desiderano solo la posta elettronica standard di Microsoft Exchange provata e testata, possono utilizzare proprio questo e ottenere app di Office (Word, Excel, PowerPoint) gratuitamente sul Web e sui dispositivi mobili. Questa è la più grande attrazione verso Microsoft Office che ha visto aumentare i ricavi dell'azienda da quando hanno iniziato a offrire Office 365. Se vogliono iscriversi solo alle app di Office e non alla posta elettronica, possono farlo anche loro. Questo livello di controllo sui propri requisiti e configurazione non è possibile con Google. Google offre la stessa esperienza Gmail che offre ai consumatori, anche se senza pubblicità, e 30 GB di spazio di archiviazione, ovvero 15 GB in più di spazio di archiviazione per cominciare dai normali 15 GB gratuiti.

Included apps in Google G Suite
Fattori chiave di differenziazione Microsoft Office 365 Google G Suite
Disponibilità Online, desktop e dispositivi mobili Solo online e mobile
Prezzo Versioni online gratuite di Word, Excel e PowerPoint con piano Exchange Online e Business Basic Documenti Google, Fogli Google e Presentazioni Google integrati quando acquisti un piano G Suite
Email Outlook per web, app per dispositivi mobili e desktop disponibili Gmail per il Web, app per dispositivi mobili disponibili. Nessuna app desktop.
Archiviazione 1.000 GB (1 TB) per utente 30 GB per utente, 5 o più utenti ottengono Illimitato
Collaborazione Eccellenti funzionalità di collaborazione sui documenti Creato con la collaborazione al centro dell'esperienza
Sicurezza Infrastruttura robusta e scalabile per affrontare le minacce zero-day avanzate Sicurezza di livello aziendale
Facilità d'uso Un'interfaccia familiare e ricca di funzionalità può essere sia un vantaggio che una rovina Rinfrescante semplicità senza lesinare sulle funzionalità più comunemente utilizzate
Amministrazione Può diventare complesso da configurare Relativamente più facile da configurare
Supporto Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite telefono, email e chat Supporto disponibile

Come aggiungere Google Drive a Microsoft Office 365?

Con una gamma di soluzioni così sbalorditiva, la maggior parte delle persone che richiedono Word, Excel o PowerPoint per qualsiasi tipo di lavoro tendono ad andare con Microsoft Office 365, poiché il pacchetto offre così tanto valore. Sorge un problema, Gmail e Google Drive hanno una base di utenti indiscutibilmente più ampia, e questo è a causa di Gmail e quindi a causa del sistema operativo Android. Quest'ultimo garantisce che chiunque abbia uno smartphone abilitato per Android ottenga Gmail e Google Drive gratuitamente.

Tuttavia G Suite è una formidabile alternativa a Microsoft Office e spesso le persone scelgono semplicemente una piuttosto che l'altra. In un ambiente simile, le aziende spesso utilizzano entrambe le piattaforme e ciò significa la necessità di connettere Google Drive a Office 365 per una connettività e interoperabilità senza interruzioni, la possibilità di aprire i documenti archiviati direttamente in Google Drive, salvare le modifiche apportate ai documenti su Google Guida da solo.

Google Drive File Stream

Per la massima collaborazione Google offre agli utenti di G Suite Drive File Stream. Questo è diverso da Backup & App di sincronizzazione per Google Drive sul tuo computer. Google File Stream ti consente di accedere e utilizzare i file nei Drive condivisi, sincronizzare solo i singoli file, la presenza in tempo reale in Microsoft Office per la collaborazione in tempo reale tra i team e l'integrazione con Microsoft Outlook e la possibilità di pianificare con Google Meet. Questo è lo strumento che desideri utilizzare per connettere Google Drive a Microsoft Office 365 ufficialmente per entrare nel paradiso della produttività e della collaborazione. E sì, nonostante il nome includa il termine stream, esiste il supporto offline e le modifiche verranno sincronizzate quando sarai di nuovo connesso a Internet.

Google Drive logoDrive File Stream logo

Passaggio 1: Devi abilitare la sincronizzazione per la tua organizzazione in Google G Suite. Google fornisce istruzioni su come farlo qui:https://support.google.com/a/answer/7496409

Passaggio 2: Una volta abilitata la sincronizzazione, nella stessa pagina della console di amministrazione nel link sopra, assicurati di abilitare la presenza in tempo reale per Microsoft Office da Google Drive File Stream. Questo consente agli utenti di vedere quando qualcuno sta lavorando sul documento per evitare conflitti durante la collaborazione sullo stesso documento.

Passaggio 3: Backup & sincronizzazione deve essere disinstallato prima di installare o distribuire Google Drive File Stream. Le istruzioni su come farlo sono fornite da Google qui: https://support.google.com/drive/answer/2375081

StPassaggioep 4: Le istruzioni per installare o distribuire Google Drive File Stream sono fornite da Google qui: https://support.google.com/a/answer/7491144.

Cose da notare e suggerimenti

Due cose da notare prima di distribuire Google Drive File Stream per connettere Google Drive a Office 365 per una connettività senza interruzioni sono:

  1. Google Drive File Stream attualmente non funziona su macchine Windows basate su ARM e
  2. Documenti, Presentazioni e Fogli Google non possono essere duplicati.

Suggerimento 1: ecco un suggerimento in caso di problemi con Google Drive File Stream. Alcuni software di sicurezza e soluzioni antivirus potrebbero interferire con il funzionamento di Google Drive File Stream. Si consiglia di disabilitare tale software per la durata dell'utilizzo se si verificano problemi che sembrano risolversi dopo aver disabilitato tale software.

Suggerimento 2: è possibile che i problemi con antivirus e software di sicurezza possano essere risolti escludendo la cache di Drive File Stream dal software. Ecco la posizione della cache da escludere dal software antivirus e di sicurezza::

Su Windows: %LOCALAPPDATA%\Google\DriveFS

Su Mac: ~/Library/Application Support/Google/DriveFS

Google consiglia agli utenti di essere cauti nello svuotare la cache di Drive File Stream per provare a risolvere i problemi generali poiché i file dell'utente vengono spostati qui prima di essere caricati e se questa posizione viene cancellata prima del completamento del caricamento, il file andrà perso.

Conclusioni

È difficile per le persone scegliere tra Office 365 e Google G Suite per il lavoro ed è proprio per questo che un gran numero di luoghi di lavoro ha fatto ricorso a entrambe le soluzioni per mantenere felici i lavoratori. L'interoperabilità è un must e pertanto la connessione di Google Drive a Office 365 è necessaria per garantire una collaborazione continua sui documenti.

Nicola Massimo

staff Editor

0 Comment(s)
Home > How-to > > Microsoft Office 365 vs Google Drive